don giulio farina


Vai ai contenuti

Seguito Farina ...

Marisca Stella
Vorrei rendervi partecipi della fantastica avventura vissuta dal nostro caro GRUPPO di "MUSICA E BENESSERE". Confido altresì, con queste mie parole, di dar voce alle sensazioni meravigliose che, insieme, abbiamo provato fino ad ora.

All'inizio del percorso, ci siamo avvicinati in punta di piedi, spaesati, all'insaputa di cosa ci potesse aspettare… ma in poco tempo abbiamo raggiunto l'"apoteosi"! Ora vi racconto.

Sembra ieri, quando ho notato la Sig.a Aurora (volontaria dell'Ass. Don Giulio Farina) carambolare per l'atrio del Day Hospital oncologico (dell'Osp. San Gerardo di Monza), reclutando partecipanti… ed ecco l'illuminazione: MUSICOTERAPIA!!! La MUSICA: proprio ciò che manca nell'atmosfera asettica che si respira nell'ambiente ospedaliero, seppur funzionale: ognuno di noi seduto lì, in attesa di riconoscere la propria chiamata, senza nome e senz'anima: F4… A2… C3… e pensare che, dietro quei "codici di riservatezza", ci sono persone fatte di "carne e fiato"! A onor del vero, i sorrisi aperti e le voci squillanti dei volontari, offrono accoglienza e ventate di allegria!

Così mi sono avvicinata ad Aurora, "la nostra Aurora" ormai, per chiederle se ci fossero ancora posti disponibili, lei mi ha fornito subito le informazioni del caso, con la professionalità che la contraddistingue.

Mi rivolgevo a quest'esperienza, unica nel suo genere, col cuore in mano, speranzosa di raggiungere un maggior benessere psicofisico, tanto desiderato e ricercato fino ad allora. Alla conduzione del gruppo, ho avuto la fortuna di incontrare persone speciali, che grazie alla loro "amorevole gentilezza" hanno fatto breccia nella mia anima, nelle anime di noi tutti, così provate da una sofferenza colta a piene mani.

Di volta in volta, il gruppo del mercoledì è diventato un appuntamento irrinunciabile! E persino la fatica spesa per non mancare, per esserci per sé e per gli altri anche nei momenti più difficili, ci è stata puntualmente ripagata e all'ennesima potenza!

Che altro dire? … forse nessun elogio basterebbe a restituire il valore di questa lodevole iniziativa… dunque non mi resta che passare ai ringraziamenti di rito.
Grazie al Dottor Perego, Direttore dell'Associazione Don Giulio Farina: è innanzitutto merito suo se abbiamo potuto nutrirci di tutto ciò.
Subito dopo il ringraziamento vola a Lorenzo (Pianista e Musicoterapeuta), la nostra "guida", che con la magia della sua maestria musicale e dei suoi occhi fatati arriva a toccarti l'anima, dentro, fino nel profondo.
Come si può dimenticare l'instancabile co-conduttrice? E allora grazie a Francesca (Pedagogista): presente, sensibile, attenta ai nostri bisogni, premurosa e dispensatrice di abbracci. Grazie ad Aurora, persona ineguagliabile, generosa, amica, una di noi!
E per ultimi, ma non per importanza, un GRAZIE IMMENSO ai MIEI AMICI di avventura: CUORI IMPAVIDI, ANIME DI LUCE, vi abbraccio intensamente, uno ad uno, poso una mano sul vostro cuore e vi tengo stretti mano nella mano.

Lorenza
mi chiamo Lorenza, ed Ho partecipato al corso di terapia e benessere tenuto da Lorenzo e Francesca presso la sede del filodoro di Lesmo. È iniziato tutto un pò in sordina, non sapevo cosa mi aspettava e non sapevo cosa aspettarmi dal corso, immaginavo qualcosa di statico e sottotono, invece ho trovato un gruppo dinamico ed in continua evoluzione. sono rimasta sospesa ed ho imparato molto su di me, ho iniziato a "rimettere insieme" fisico ed emozioni, durante il percorso ho imparato a prendermi cura della parte spirituale di me stessa che avevo "archiviato" durante la malattia. Lorenzo è una persona fantastica in grado di percepire le necessità e "gli umori" del gruppo e di modificare, adeguare di volta in volta gli incontri alle necessità reali dei partecipanti. Il gruppo si è molto compattato ed è diventato un punto di riferimento. posso dire che l esperienza è assolutamente positiva e sono entusiasta all idea di partecipare alla prossima sessione. ringrazio di cuore l associazione don Giulio Farina per avermi permesso di partecipare a questa straordinaria esperienza. grazie Lorenza.


Torna ai contenuti | Torna al menu